Biblioteca del Seminario Vescovile di Padova -- della Facoltà Teologica del Triveneto -- dell'Istituto filosofico Aloisianum

— Pagina obsoleta —

La pagina aggiornata per questa biblioteca
è disponibile nel nuovo sito del Sistema Bibliotecario di Ateneo.



Direttore: 
Prof. don Celestino Corsato (Moderna) - Prof. don Riccardo Battocchio (Antica)
Indirizzo: 
Via del Seminario, 7 - 35122 Padova (Sezione Moderna) || Via del Seminario, 29 - 35122 Padova (Sezione Antica)
Telefono: 
049 8230013 (MOD.) || 049 2950811 (ANT.)
Fax: 
049 8785144
E-mail di riferimento: 
biblioteca@fttr.it
Orario di apertura: 

SEZIONE ANTICA

Dal Martedì al Venerdì: 9.30 - 12.30

Chiusure: 1 novembre; dal 21 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014; dal 18 al 21 aprile; 25 aprile; 1° maggio; 13 giugno; 18 giugno; dal 25 luglio all'8 settembre 2014. 

 
SEZIONE MODERNA

Dal Lunedì al Venerdì: 9.00 - 19.20. 

Chiusure: Dal 18 al 22 aprile; 25 aprile; 1° maggio; 13 giugno; 18 giugno; dal 31 luglio al 30 agosto 2014. 

Avvisi: 

SEZIONE ANTICA: manoscritti, libri a stampa dal XV al XIX secolo (ingresso dal Seminario Vescovile di Padova - tel.: 049 2950811 - Centralino).

SEZIONE MODERNA: libri e periodici (dal 1900) del Seminario Vescovile di Padova, della Facoltà Teologica del Triveneto, dell'Istituto filosofico 'Aloisianum'

Alla Sezione Antica si accede dalla portineria del Seminario Maggiore; alla Sezione Moderna si accede dall'atrio della Facoltà Teologica del Triveneto (entrambe in via Seminario, 29).

Come arrivarci: 

Da via Cavalletto: seguire via Marin fino alla Chiesa del Torresino; l'edificio sulla destra è il Seminario Vescovile. Dalle Piazze: via Roma - via Umberto I° - via Memmo, oppure: via Barbarigo - via Seminario

Patrimonio librario: 
SEZIONE ANTICA:
- 1155 manoscritti (di cui 224 medievali latini)
- 483 incunaboli
- 10.558 cinquecentine
- 15.500 seicentine
- 60.000 volumi del XVIII e XIX secolo (cifra stimata)
SEZIONE MODERNA:
- 170.000 volumi catalogati in SBN 
- 710 titoli di riviste correnti 
- 19.800 fascicoli
Prestito locale ed interbibliotecario: 

SERVIZIO DI PRESTITO (Sezione Moderna)

Non sono ammessi al prestito le riviste, i volumi collocati a scaffale aperto, i dizionari, le enciclopedie e le collane. Per gli altri volumi, è opportuno chiedere al banco l'informazione circa la prestabilità.

Si possono richiedere fino a 5 volumi per 1 mese con proroga di altri 30 giorni. Il prestito è concesso anche agli utenti esterni previa iscrizione, versamento della quota di partecipazione (€ 10,00) e rilascio di tessera della Biblioteca con validità annuale.

Il servizio di prestito è erogato nei seguenti orari: 9.00 - 13.00 e 14.00 - 18.30

E' attivo il servizio di prestito interbibliotecario.

Fotocopie: 

SEZIONE MODERNA: 

E' presente in biblioteca un fotocopiatore self-service per la riproduzione delle sole opere della biblioteca, nei limiti previsti dalle normative sul diritto d'autore.

Per usare il fotocopiatore è necessario acquistare presso il banco della biblioteca la tessera magnetica ricaricabile (euro 1,00). La ricarica per 100 copie è pari a euro 6,00.

Sono esclusi dal servizio di fotoriproduzione i documenti di pregio ed in precario stato di conservazione, valutati come tali ad esclusica discrezione del Direttore.

 

SEZIONE ANTICA: la riproduzione di manoscritti o di altro materiale antico è possibile tramite il fotografo indicato dalla Biblioteca stessa o con propri mezzi, previo consenso del Direttore e compilazione di apposito modulo.

Informazioni per utenti disabili: 

La Sezione Antica è collocata al secondo piano del Seminario Vescovile, accessibile tramite ascensore.

La Sezione Moderna dispone di servoscale per il superamento delle barriere architettoniche.

Consultazione: 

SEZIONE MODERNA: Il patrimonio bibliografico è prevalentemente conservato in magazzino, pertanto il pubblico deve farne richiesta su apposito modulo disponibile all’ingresso (5 volumi per ogni turno di richieste, le richieste giornaliere sono illimitate, a condizione che i volumi delle richieste precedenti siano restituiti al personale).

I volumi con collocazione ATRIO, BELL, FASC, RIV-BELL, RIV-DAN, SIB, SIB-SEG, SNA, SNM, TESI, 3V vanno  prenotati con almeno 2 giorni lavorativi di anticipo.
Sono invece direttamente accessibili al pubblico le sezioni a scaffale aperto (max 5 volumi a seduta), organizzate in base alle discipline di insegnamento della Facoltà Teologica; sono anche disponibili a scaffale aperto gli oltre 5.000 volumi dell’Istituto Aloisianum con le edizioni critiche dei filosofi in ordine cronologico.

I volumi del magazzino dovranno essere consegnati al personale della Biblioteca almeno 15 minuti prima dell’orario di chiusura; i volumi dello scaffale aperto invece saranno lasciati ordinatamente sul tavolo di consultazione ed il personale provvederà a riporli.

E’ possibile prenotare in anticipo i documenti da consultare, preferibilmente tramite e-mail (biblioteca [at] fttr [dot] it) oppure telefonicamente al n. 049 8230013, indicando i riferimenti bibliografici utili, la collocazione del documento presso la Biblioteca interpellata e la data di consultazione.
I testi di cui è stata confermata la prenotazione saranno consegnati all’ingresso il giorno stabilito.
Il materiale bibliografico prenotato resterà a disposizione dell’utente che ne ha fatto richiesta non oltre quindici giorni e salvo avviso di proroga i testi saranno riposti in magazzino.


SEZIONE ANTICA: è consigliata la prenotazione dei documenti tramite e-mail (biblio [dot] seminariopda [at] unipd [dot] it) con anticipo di almeno un giorno.

Document delivery: 

SEZIONE MODERNA

Il servizio di fornitura verso l’esterno di riproduzione di parti di riviste e di monografie moderne posseduti dalla Biblioteca (nei limiti previsti dalle normative sul diritto d'autore) sarà effettuato per posta o in formato elettronico, previa richiesta tramite e-mail (biblioteca [at] fttr [dot] it) o fax (0498785144).

Rimborso spese
- invio tramite posta: euro 0,15 per ogni singola fotocopia (A4) + spese di spedizione
- invio tramite e-mail (formato pdf): Euro 3,00 per ogni articolo di rivista o sezione di testo.

Modalità di pagamento:
Bonifico su conto corrente bancario intestato a Facoltà Teologica del Triveneto - IBAN: IT 76 B 05034 12119 0000 0000 3303 - BIC/SWIFT: BAPPIT21317 (Banca Popolare di Verona).
L'attestazione del bonifico va inviata alla biblioteca tramite e-mail o fax.

SEZIONE ANTICA 

Consultare le condizioni e le tariffe per le riproduzioni digitali dei documenti antichi nella sezione "La Biblioteca" del sito www.seminariopadova.it

Attrezzature per gli utenti: 

La Biblioteca (Sez. Moderna) è dotata di collegamento a internet wi-fi previa assegnazione di user-name e password.

 


 

Altre informazioni relative ai servizi forniti od altro...: 

SEZIONE ANTICA

A) Cataloghi dei manoscritti:

La descrizione dei manoscritti medievali latini (318 schede per 224 manoscritti) è pubblicata nel volume:

I Manoscritti della biblioteca del Seminario Vescovile di Padova (Biblioteche e Archivi 2. Manoscritti medievali del Veneto 1), a cura di A. Donello, G.M. Florio, N. Giovè, L. Granata, G. Canova Mariani, P. Massalin, A. Mazzon, F. Toniolo, S. Zamponi. Regione del Veneto. Giunta Regionale – SISMEL Edizioni del Galluzzo, Firenze 1998.


E' in corso l'inserimento della descrizione dei manoscritti nel Catalogo dei Manoscritti del Veneto.

* * *

Andrea Coi, bibliotecario dal 1805 al 1836, ha redatto il catalogo (manoscritto) dei codici, preceduto da un commentariolum sulla storia della Biblioteca e dall'indice dei nomi.

E' disponibile on-line la riproduzione digitale delle due parti del Catalogus.

a) Cod. 01 = Catalogus Codicum manu scriptorum Bibliothecae Seminarii Patavini, cui rerum et nominum Index praeponitur (pp. I-XV: De Bibliothecae Seminarii Patavini deque eius praesertim Codicibus manu scriptis Commentariolum [31 ottobre 1829]; pp. 1-108: Index rerum et nominum, quae in sequenti Catalogo recensentur. Numeri Romani signans Codices, Arabici vero voluminis paginas). Per la consultazione, cliccare qui.

b) Cod. 2 = [Catalogus, pp. 1-664]. Per la consultazione, cliccare qui.

 

B) Cataloghi degli incunaboli

La Biblioteca del Seminario Vescovile di Padova possiede una collezione di 483 incunaboli (455 edizioni).

Catalogo a stampa:

L. ARMSTRONG - P. SCAPECCHI - F. TONIOLO, Gli incunaboli della Biblioteca del Seminario Vescovile di Padova. Catalogo e studi. Introduzione di G. Mariani Canova. A cura di P. Gios e F. Toniolo, Istituto per la Storia Ecclesiastica Padovana, Padova 2008, p. XXIX -253 p., 11-134 di tav.

* * *

Catalogo on-line:

I dati bibliografici relativi agli incunaboli della Biblioteca del Seminario di Padova sono reperibili in MEI - Material Evidence in Incunabula del CERL, inserendo nel campo di ricerca i termini "Padova Sem": cliccare qui.